«Un chiostro è il mio cuore
io e Te soli
a prolungare il colloquio» 

(di p. David Maria Turoldo)

 

 

La voce di autori contemporanei, in piccoli estratti, possa essere di stimolo e di aiuto nella nostra continua ricerca di Dio, quando il suo silenzio ci sembra assordante, quando la Sua Parola sembra essersi allontanata…sia questo luogo un umile stimolo di ricerca delle tracce di Dio nella contemporaneità…e trovi ognuno i fogli scritti per lui nel Libro dei libri, in questi momenti di silenzio, in questi apparenti momenti di abbandono, rinnovando l’antica sorpresa di sentire che egli stesso – da alcune di quelle pagine – è stato trovato.

 

 

Lascia indietro dei sassi sui tuoi passi, per non dimenticare da dove sei partito….
I tuoi pensieri sono la traccia del tuo cammino.
Puoi scriverli qui, perché questo cammino non è solitario, e perché non lo sia mai…